Tratto da UniRoma


La microscopia elettronica ha permesso di vedere le più piccole formazioni del corpo umano. Nel sito segnalato sono visibili in particolare gli inizi della vita: ovulo umano femminile, spermatozoi, fecondazione, prime duplicazioni dello zigote e suo sviluppo. Si può partire direttamente dalla scheda n. 43.
A sinistra l'immagine mostra la parete dell'utero, notare i colori meravigliosi e la somiglianza con i mondi sommersi, fantastici acquari con ogni specie di pesci, molluschi e animali simili a fiori sulle rocce. La Creazione è infinitamente grande e misteriosa come il suo Autore, ma l'uomo superbo vuole "mettersi in proprio" come ha fatto Adamo presuntuoso e come oggi i suoi discendenti che vogliono clonare l'uomo.
E il cerchio del peccato originale si chiude.